Login
or
Register

Corrispondenza Watt LED

marzo 04, 2016

Corrispondenza Watt LED

Sticky
0

La corrispondenza Watt LED

Molti Clienti mi chiedono spesso quale sia la corrispondenza Watt LED per garantire una corretta illuminazione della stanza. In altre parole si pone il problema di capire con quanti e quali LED vanno sostituite le vecchie lampadine di cui si è sempre stati abituati a valutare la potenza quale unico parametro di riferimento.

Come abbiamo avuto modo di dire anche in altre occasioni in questo blog, e come ormai è diventata cosa nota anche ai meno esperti, non esiste più una corrispondenza tra la potenza impiegata dalle vecchie lampadine e quella dei LED, i quali ovviamente a parità di valori emettono molta più luce.  Quindi che cosa fare? E’ necessario evidentemente utilizzare un altro termine di paragone. Per questo si utilizza un’altra grandezza fisica, che è il lumen, e che indica il flusso luminoso di un corpo illuminante. Se immaginiamo di fare un paragone tra luce e acqua possiamo considerare il flusso luminoso come il volume d’acqua che esce da un tubo ogni secondo.

In ambito civile e domestico, per ogni stanza ed a seconda dell’attività che è necessario svolgere, sono necessari una certa quantità di lumen per ogni metro quadrato di superficie. Tale rapporto tra il flusso luminoso e la superficie illuminata indica quello che viene definito come illuminamento e la sua unità di misura è il lux.  Quindi un flusso di 100 lumen concentrato su una superficie di 1 mq, illuminerà quel metro quadro per 100 lux. Diversamente se gli stessi 100 lumen vengono distribuiti su una superficie di 10 mq, questi producono un’illuminamento di 10 lux.

Di seguito ti riporto i corretti valori di illuminamento per le varie stanze della tua casa:

Zona di Passaggio: 50 – 150 lux

Zona Lettura: 200 – 500 lux

Cucina: 200 – 500 lux

Bagno: 100-150 lux

Bagno (specchio): 400 lux

Camere: 50-150 lux

Sulle schede tecniche dei prodotti puoi trovare i lumen sviluppati dal LED che acquisti ed in base alla metratura della stanza da illuminare puoi ora facilmente risalire ai lux di illuminamento.

Di seguito poi, per tua ulteriore semplicità ti riporto una tabella di conversione tra i watt delle lampade ad incandescenza e quelli delle luci LED (ed i corrispondenti lumen erogati) come previsto dal regolamento CE 244/2009. In questo modo, sfruttando le indicazioni qui sopra di illuminamento per ogni stanza, potrai verificare se attualmente rispetti i parametri ottimali, e comunque con la tabella sottostante, in base alla metratura del tuo ambiente, puoi sapere quanti e quali lampade utilizzare.

conversione watt led lumen

Ovviamente tutti questi valori sono indicativi e rappresentano una soluzione di massima generale, perché ogni singola realtà andrebbe analizzata in base a molte altre caratteristiche: la presenza di fonti di luce naturale come finestre o porte finestre, la loro dislocazione nell’ambiente, il tipo di arredamento, il materiale ed il colore, il colore delle pareti, il perimetro della stanza, la sua metratura e volume, ecc… Insomma, per ogni ambiente è possibile realizzare un progetto illuminotecnico specifico per studiare la soluzione di illuminazione ottimale.

Se desideri uno studio personalizzato di questo tipo puoi inviarci la tua richiesta. Ti ricontatteremo chiedendoti di inviarci un pò di materiale, come la piantina della casa o della stanza su cui effettuare il progetto, ed eventualmente delle fotografie degli ambienti. Sulla base di queste informazioni ti forniremo poi un preventivo di spesa dello studio illuminotecnico.

Puoi inviarci la tua richiesta attraverso la pagina “Contatti” Cliccando QUI


Prodotti in evidenza

Scopri la nostra selezione di lampade LED di qualità.

Comments are closed.